user_mobilelogo

amf dodge challenger hellcat srt redeye

Vi piace girare in auto. Vivete in una zona depressa, come alcune aree della vostra mente non adibite alle funzionalità base della sopravvivenza. Probabilmente avete molta cura del vostro corpo e l'abbigliamento che più vi si addice è una bella canotta che mette in mostra le fatiche che fate in palestra oppure durante il vostro duro lavoro. E allora è giusto che vi concediate una macchina come voi, bella ignorante da far voltare la gente al vostro passaggio. Da tempo immemore le muscle car hanno sempre attirato l'attenzione din un certo tipo di pubblico fracassone, più attratto dalla quantità che dalla sostanza: una bella Dodge Challenger fa proprio al caso vostro...

Ma, diciamolo, i quasi 800 cavalli del modello SRT convenzionale non vi convincono fino in fondo e allora ecco che un preparatore che conosce i vostri gusti e desideri, Henessey, vi viene incontro con questa personalizzazione tutta da gustare: una bella HPE 100 Hellcat Redeye in grado di regalarvi oltre mille cavalli e 1.285 Nm di coppia, roba da sballo. Parliamo di tutta una serie di modifiche al V8 da 6,2 litri HEMI, sovralimentato con compressore volumetrico, e al corpo vettura che, nella versione Widebody proposta da Hennessey, allarga di qualche pollice la carreggiata e vi innesta quattro bei cerchi da 20", capaci di alloggiare i potenti freni a disco Brembo con pinze a sei pistoncini.
Tra le soluzioni tecnologiche proposte ce ne sono di bizzarre come il sistema di raffreddamento dell'aria prima che questa vada ad alimentare il potente motore così come un altro che, al momento dello spegnimento del motore, si attiva per raffreddare più velocemente la meccanica intera al fine di preservarne più a lungo le prestazioni.
Due belle prese d'aria sul cofano finisco l'opera.
Hanno teorizzato che alla velocità massima (325 kmh) vi basteranno sei minuti per consumare tutto il carburante del serbatoio ma dato che per arrivarci impiegherete un po' di tempo e, magari col traffico sarà un po' difficile arrivarci in fretta, diciamo che una mezz'oretta per andare in giro a vantarvi col vostro mezzo ce l'avete tutta.
Non dimentichiamo di dire che insieme a tutto questo vi danno anche una bella garanzia di un anno o 20 mila chilometri circa (12.000 miglia): che cosa volete di più?